Menu

01/10/2020

Ode al mese di ottobre, il mese della nostra salute

ottobre-2020-latrentina-visittrentino-Pio-Geminiani

Categorie

Ottobre è una sinfonia di permanenza e cambiamento

Bonaro Wilkinson Overstreet

Ottobre non è in cima alla lista dei mesi preferiti, sì, lo sappiamo bene. Sarà perché ci riporta l’ora solare e questo vuol dire che avremo giornate più corte (sebbene il 25 dormiremo un’ora in più). Sarà perché è il mese che ci preannuncia il calo della temperatura. Sarà perché il ricordo delle vacanze di norma è già lontano… Ma lasciateci dire una cosa, chiara e tonda: vi state sbagliando! Ottobre è un mese fantastico, almeno qui da noi in Trentino. E ora vi spieghiamo perché.

Un paniere pieno di frutta

Il nostro calendario stagionale segue i ritmi naturali delle varietà, senza forzature. E proprio ad ottobre, il paniere di vimini del Consorzio La Trentina diventa colmo di prelibatezze nutraceutiche. Già, proprio così, esattamente quando inizia a venir meno il salutare beneficio del sole estivo con il suo carico di vitamina D, ecco che la frutta arriva in soccorso, apportando nel nostro corpo importanti quantitativi di vitamina C e altri nutrienti fondamentali. Nel corso di questo mese straordinario, porteremo nei migliori negozi di ortofrutta una quota molto significativa delle nostre produzioni: le patate montagnine, tutte e sei le varietà di mele del Consorzio (Gala, Red Delicious, Golden Delicious, Fuji, Granny Smith, Morgenduft) e, infine, verso fine mese, i kiwi Hayward, di cui andiamo molto fieri. Con questo “cestino” di bontà e salute, l’autunno sarà una passeggiata.

Montagne incantate tra funghi e foliage

Come tutti sanno, il Trentino è amatissimo d’estate, in primavera, in inverno, ma, in realtà, anche in autunno. È il mese in cui i nostri boschi sterminati si colorano di mille sfumature di rosso, ocra, oro, giallo e marrone, in una magica esplosione naturale in cui l’incanto, condito da una romantica nota malinconica, la fa da padrone. È il cosiddetto foliage, quell’incredibile fase stagionale che può rubare il cuore anche al più accanito sciatore invernale, così come al più instancabile camminatore estivo. E tra le foglie che a terra iniziano a preparare un caldo tappeto, potrete trovare anche gli ultimi porcini autunnali, ingrediente perfetto per arricchire una zuppa o dei bei canederli.

Una cucina che scalda il cuore, l’autunno e tutto l’inverno

A proposito di cucina, la tradizione trentina in autunno sfoggia due punti di forza impareggiabili: una storia rurale e montanara che sa bene come affrontare il calo delle temperature… e una serie di ingredienti locali che sembrano fatti apposta per ricreare l’armonia perduta dell’estate. Avete voglia di scoprire come preparare uno splendido brulè di mele? Ecco qui una ricetta deliziosa: il Brulè di mele.

O ancora un classicissimo strudel di mele? A voi servito, cari lettori amanti del Trentino: iscrivetevi a myTrentina.it e scoprite la ricetta originale

Se vi abbiamo convinto, se vi è venuta voglia di una bella mela succosa e ancora se vi è venuto il desiderio di venire a trovarci per un fine settimana di meraviglie in mezzo all’autunno trentino, permettici un ultimo consiglio: scoprite il Ristorante Hotel Centrale su myTrentina. Qui lo strudel è una meraviglia!

Da non perdere!

Immagine di Copertina © visittrentino.info
Foto di Pio Geminiani Val di Fiemme – Panorama sulla catena delle Pale di San Martino

Scopri anche

MyTrentina

Scopri MyTrentina

Vogliamo portare tutti i giorni il Trentino a casa tua. Il Trentino del benessere, dello sport, delle tradizioni, dei sapori, dei profumi, delle emozioni e dei ricordi. Unisciti a noi e lasciati ispirare. Entra a far parte della nostra Community!

La Newsletter

Ci farebbe piacere restare in contatto con te. Una volta al mese ti invieremo una lettera con le opportunità che la nostra terra e i nostri prodotti possono offrirti. Perché sappiamo che il tempo è prezioso per tutti e a noi la qualità del tuo interessa moltissimo.

  • Presa visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali consapevole che il mio consenso è puramente facoltativo, oltre che revocabile in qualsiasi momento
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.