Menu

07/01/2024

La straordinaria tradizione della Magnifica Comunità di Fiemme

Val di Fiemme

Categorie

Le associazioni rendono l’uomo più forte e mettono in risalto le doti migliori delle singole persone, e danno la gioia che raramente s’ha restando per proprio conto.

Italo Calvino

Il motivo esatto per cui è detta “Magnifica” sinceramente non lo sappiamo, anche se possiamo immaginare che abbia a che fare con il fatto che da sempre gode di grande considerazione e ammirazione. Quello che invece sappiamo con certezza è che si tratta di una delle poche “Magnifiche Comunità” delle nostre Alpi e che la sua funzione storica è di amministrare proprietà comuni a beneficio di tutti i suoi abitanti. Da circa novecento anni la Magnifica Comunità di Fiemme conserva gelosamente le proprie tradizioni riuscendo a svolgere ancor oggi una funzione di grande importanza e utilità per un territorio che comprende ben otto comuni del Trentino orientale più uno dell’Alto Adige.

Novecento anni di buon governo

L’attaccamento al territorio e l’innata propensione all’autogoverno sono i due pilastri culturali che stanno alla base di questa longeva istituzione trentina. La sua fondazione risale al lontano anno 1111, in pieno Medioevo, quando il vescovo di Trento ne riconobbe ufficialmente l’autonomia amministrativa. In tutto questo tempo, la Magnifica Comunità ha difeso la propria autonomia contro ogni sorta d’ingerenza esterna, riuscendo a mantenere inalterate le proprie istituzioni democraticamente elette. Persa all’inizio dell’Ottocento la sua secolare funzione politico-amministrativa, la Magnifica Comunità ha conservato il pieno controllo dell’immenso patrimonio boschivo di Fiemme, importante non solo per il corretto sfruttamento forestale, ma anche per il mantenimento dell’identità storica, sociale e culturale della valle.

L’antico “banco dela reson”

Oggi la Magnifica Comunità gestisce i boschi, le malghe, i prati, i pascoli del bestiame, la caccia e la pesca di Fiemme, adottando un sistema di rotazione di antichissima tradizione. Anticamente tra le funzioni più importanti della Comunità c’era anche l’amministrazione delle questioni giuridiche e dei contenziosi, che venivano discussi pubblicamente in quello che viene tutt’ora chiamato banco dela reson, situato al centro del parco della Pieve a Cavalese. Negli ultimi anni la Magnifica Comunità ha assunto un ruolo sempre più rilevante nelle attività produttive e commerciali connesse alla gestione dell’intera filiera che va dalla pianta al legno e dal legno allo scarto.

Magnifica Comunità di Fiemme

L’immenso patrimonio boschivo

La Magnifica Comunità di Fiemme amministra il patrimonio collettivo appartenente ai residenti nelle undici Regole che la compongono (i nove comuni o ex comuni della Valle di Fiemme più Moena e Trodena). Il patrimonio consta di 20.000 ettari di bosco e pascoli, dello storico Palazzo vescovile che si erge nel centro di Cavalese e di alcuni immobili. Gli organi istituzionali sono il Consiglio dei Regolani (un rappresentante per ciascuna Regola), il Comun Generale di cui fanno parte i rappresentanti eletti nelle undici Regole in numero proporzionale agli abitanti (detti anche Vicini) e lo Scario (ruolo equivalente a quello di Presidente) che viene eletto dal Consiglio dei Regolani al proprio interno. 

La prestigiosa sede di Cavalese

La sede della Magnifica Comunità di Fiemme è a Cavalese nello splendido palazzo rinascimentale che era stato residenza estiva dei principi vescovi di Trento. Dopo un lungo periodo di restauro il palazzo è stato riaperto al pubblico il 5 luglio 2012. Insieme alla Comunità, il palazzo ospita la pinacoteca, il museo e l’archivio dei manoscritti e degli statuti. Inoltre si possono visitare le splendide stanze nobiliari decorate con affreschi cinquecenteschi della scuola pittorica fiemmese. 

Magnifica Comunità di Fiemme

La Val di Fiemme è orgogliosa di questa sua antica istituzione che oltre ad avere un importante ruolo nella gestione del territorio ispira anche un diffuso atteggiamento di apertura alla relazione e all’aiuto. Il fatto di essere parte di una Comunità, così ricca di storia e di tradizione, crea occasioni di conoscenza e di supporto reciproco. I fiemmesi (o fiammazzi) lavorano insieme ogni volta che possono perché sanno bene che fare rete significa stare meglio tutti.

PS: se ti è piaciuto questo articolo e sei interessato ad approfondire i temi della cultura della cooperazione in Trentino, ti segnaliamo questo link:

130 anni di cooperazione trentina, un esempio per tutta Europa

Scopri anche

MyTrentina

Scopri MyTrentina

Vogliamo portare tutti i giorni il Trentino a casa tua. Il Trentino del benessere, dello sport, delle tradizioni, dei sapori, dei profumi, delle emozioni e dei ricordi. Unisciti a noi e lasciati ispirare. Entra a far parte della nostra Community!

La Newsletter

Ci farebbe piacere restare in contatto con te. Una volta al mese ti invieremo una lettera con le opportunità che la nostra terra e i nostri prodotti possono offrirti. Perché sappiamo che il tempo è prezioso per tutti e a noi la qualità del tuo interessa moltissimo.

  • Presa visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali consapevole che il mio consenso è puramente facoltativo, oltre che revocabile in qualsiasi momento
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Configurazione preferenze cookie

Da qui puoi dare o togliere il consenso all’installazione dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito.

Google1

_gat_gtag_

Scopri di più su questo fornitore

Prima parte1

cm_cookie_la-trentina

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione vengono utilizzati per tracciare gli utenti del sito. La finalità è quella di presentare comunicazioni personalizzate o annunci pubblicitari che siano rilevanti e coinvolgenti per lo specifico utente.

Zoho3

zc_show

zc_consent

ZCAMPAIGN_CSRF_TOKEN

Scopri di più su questo fornitore

AddThis4

uvc

loc

__atuvs

__atuvc

Scopri di più su questo fornitore

Linkedin7

ln_or

lidc

li_gc

lang

bcookie

UserMatchHistory

AnalyticsSyncHistory

Scopri di più su questo fornitore

HubSpot5

hubspotutk

__hstc

__hssrc

__hssc

__cf_bm

Scopri di più su questo fornitore

Hotjar6

_hjSession_

_hjSessionUser_

_hjIncludedInSessionSample

_hjIncludedInPageviewSample

_hjFirstSeen

_hjAbsoluteSessionInProgress

Scopri di più su questo fornitore

Facebook1

_fbp

Scopri di più su questo fornitore