Menu

25/02/2021

Crêpes salate per tutti i gusti

Crepes salate | La Trentina

Categorie

Le crêpes sono una preparazione di origine francese. Si tratta di una cialda a base di farina, latte e uova che viene cotta con un po’ di burro. Hanno una consistenza morbida e soffice e sono molto versatili. L’utilizzo più classico è consumarle piegate a portafoglio e farcite con gli ingredienti più diversi, ma possono essere anche una gustosa alternativa alla classica pasta sfoglia nelle lasagne al forno oppure nei cannelloni ripieni.

In Francia viene fatta una netta differenza tra due tipologie di crêpes: quelle realizzate con farina 00 che vengono abbinate con farciture dolci, e quelle realizzate con farina di grano saraceno che si sposano magnificamente con i ripieni salati. Queste ultime sono molto diffuse in Bretagna e nella Francia del nord, dove vengono chiamate galettes bretonnes, e si caratterizzano per il gusto leggermente amaro che si sprigiona durante la cottura. Le galettes, tra l’altro, sono molto amate da chi soffre di celiachia o è intollerante al glutine, perché il grano saraceno, non essendo un cereale, non contiene appunto il glutine.

La farcia salata è in genere una verdura in abbinamento con un formaggio tenero. Noi abbiamo scelto le nostre patate Montagnine – che hanno un sapore deciso e rimangono ben compatte anche dopo la cottura – accompagnate da un Gorgonzola DOP (che potete sostituire con un Brie o un Camembert) e da qualche gheriglio di noce.

Ingredienti

Per le crêpes

  • 250 g di farina di grano saraceno
  • 200 ml di latte (oppure bevanda di soja)
  • 250 ml di acqua
  • 2 uova
  • ½ cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • burro per la padella

Per il ripieno

  • 8 patate Montagnine
  • 200 g di Gorgonzola DOP
  • 50 g di noci
  • olio EVO
  • burro

Preparazione

Mettete in una ciotola la farina e il sale, incorporate il latte e aggiungete acqua a filo mescolando di continuo con una frusta e facendo attenzione che non si formino dei grumi. Al composto aggiungete le uova, che avrete sbattuto a parte, e il cucchiaio di olio EVO. Amalgamate bene il tutto, coprite con la pellicola trasparente e ponete in frigorifero a riposare per un paio d’ore. Nel frattempo, preparate il ripieno.

Sbollentate le patate per circa 20 minuti in acqua salata. Una volta cotte, lasciatele raffreddare, poi sbucciatele e tagliatele a fettine di circa 1 centimetro. Riprendete l’impasto che avete riposto in frigorifero e rimescolatelo. Mettete a scaldare a fuoco medio una padella antiaderente con del burro e quando è sciolto versateci al centro un mestolino di composto. Inclinate la padella e fatela roteare in modo che il composto si spanda su tutta la sua superficie andando a formare un disco. Fate cuocere per un paio di minuti fino a quando l’impasto inizia a staccarsi e a dorarsi. Poi giratelo dall’altra parte e lasciate cuocere per un altro minuto.

Ripetete il procedimento e finite tutto il preparato. Prendete poi un disco alla volta, disponeteci al centro qualche fetta di patata, il gorgonzola, qualche gheriglio di noce e, per finire, un filo di olio EVO. Infine chiudetelo a portafoglio.

Quando li avrete farciti tutti, rimetteteli in padella e scaldateli fino a quando il formaggio non si sarà sciolto. Et voilà: le crêpes sono pronte!

Due consigli finali:

  • servire le crêpes belle calde!
  • cercare sul sito myTrentina.it le altre fantastiche ricette con le patate Montagnine

 

Scopri anche

MyTrentina

Scopri MyTrentina

Vogliamo portare tutti i giorni il Trentino a casa tua. Il Trentino del benessere, dello sport, delle tradizioni, dei sapori, dei profumi, delle emozioni e dei ricordi. Unisciti a noi e lasciati ispirare. Entra a far parte della nostra Community!

La Newsletter

Ci farebbe piacere restare in contatto con te. Una volta al mese ti invieremo una lettera con le opportunità che la nostra terra e i nostri prodotti possono offrirti. Perché sappiamo che il tempo è prezioso per tutti e a noi la qualità del tuo interessa moltissimo.

  • Presa visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali consapevole che il mio consenso è puramente facoltativo, oltre che revocabile in qualsiasi momento
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.