Mele in gravidanza contro l’asma
Circa 2000 donne in gravidanza sono state protagoniste di un’interessante ricerca, effettuata dalla University of Aberdeen (Regno Unito), volta ad evidenziare il nesso esistente fra l’alimentazione della madre in gravidanza e gli effetti sul bambino fino all’età di 5 anni.
La prima fase di questo studio longitudinale (uno studio in cui gruppi di persone sottoposte ad “esposizioni” diverse vengono seguiti nel tempo per accertare in che misura vanno incontro ad esiti diversi) prevedeva la compilazione da parte delle future mamme di un diario alimentare. Al raggiungimento dei 5 anni di età dei figli le stesse madri hanno risposto ad un questionario sui consumi alimentari dei loro bimbi, e su eventuali sintomi respiratori ed allergie da questi sviluppati.
Al termine del periodo di follow-up si sono avuti due interessanti risultati:
-          fino ai 5 anni di età del bambino il tipo di alimentazione della mamma in gravidanza può influire sulla salute respiratoria del figlio più che la dieta del bambino stesso;
-          il rischio di sviluppare asma ed allergie entro i primi 5 anni di vita si riduce del 40-50% per i bambini nati da madri che durante la gravidanza hanno consumato almeno 4 mele a settimana.
I coordinatori della ricerca (G. Devereux, S. M. Willers) hanno spiegato che questo effetto positivo è dato dalla presenza nelle mele dei flavonoidi, sostanze antiossidanti che migliorano le funzionalità polmonari e respiratorie.
Consorzio la Trentina S.C.C. - Organizzazione Produttori - Via Brennero, 322 - 38121 Trento, Italia
P.I: 01567880222 - Tel. +39 0461 421575 / Fax: +39 0461 420011 - info@latrentina.it
Pinterest
Project y: Plus & Invisible Site